• Giugno 18, 2021

Lascia andare le persone che non ti meritano.

DiClass Alfa

Feb 5, 2021

Se non è amore, non amare.

A volte la nostra debolezza di uomini moderni e il nostro timore di restare soli per sempre, di non meritarci amore, in questa società meschina, liquida e materialista, ci getta in relazioni, di coppia o di amicizia, che ci affossano ancora di più.

Imparare a stare da soli è forse la grande sfida degli uomini di oggi.

È la cosa più difficile che dovrai fare, ma anche la più importante: smetti di dare attenzioni alle persone che non sono ti sanno amare.

Smetti di fare discussioni difficili con persone che non vogliono cambiare.

Non esserci per persone indifferenti alla tua presenza.

Smetti di considerare prioritarie le persone che ti considerano un’opzione.

A volte facciamo tutto il possibile per guadagnarci l’affetto degli altri a costo della nostra energia, del nostro tempo e del nostro equilibrio.

Quando inizi ad esserci per te stesso, in modo totale, non tutti saranno pronti per essere al tuo fianco.

Questo non significa che devi modificare chi sei, ma che devi allontanarti dalle persone che non vogliono amarti.

Se sei escluso, insultato sottilmente, dimenticato o facilmente ignorato dalle persone con cui passi la maggior parte del tuo tempo, ti stai facendo un pessimo servizio continuando a regalare a quelle persone la tua vita.

La verità è che non sei per tutti, e non tutti sono per te.

Questo è ciò che rende così importanti le relazioni con quelle poche persone leali che troverai. Apprezzerai la loro presenza perchè potrai paragonarle con le scelte del passato.

Più tempo passerai a forzare qualcuno ad amarti e più ti allontanerai dalla possibilità di vivere un rapporto per davvero.

Ti sta aspettando. Ci sono miliardi di persone in questo pianeta e molte di loro si metteranno davvero al tuo livelo, al tuo fianco, e sapranno camminare con te.

Ma fin tanto che ti mantieni piccolo, inserito nella quotidianità con gente che ti usa come cuscino, tampone emotivo, un piano B, uno psicologo, ti mantieni lontano da quelle buone relazioni future che tanto desideri.

A volte se smetti di esserci, si dimenticano di te. Spesso ti sostituisco prima di quanto tu possa pensare, o basta smettere di provarci per far morire la relazione.

Se smetti di scriverle, non ti scriverà più, per settimane. Non ami più tu, e non ci sarà più amore in quella relazione.

Questo non significa rovinare una relazione, questo significa che tu e solo tu ci investivi energie.

Questo non si chiama amore, si chiama dipendenza.

La cosa più importante per te è la tua energia, oltre al tuo tempo. Da ciò che dai, ricevi. Ciò a cui dedichi il tuo tempo definisce la tua essenza.

Proteggi la tua energia ferocemente per evitare di sentirti a disagio, ansioso o sotto stress quando stai con persone che non sono per te.

Fai della tua vita un rifugio dove ammetti solo persone che ti rispettano e ti amano, apportando valore e serenità.

Non sei responsabile della salvezza di nessuno.

Il tuo dovere non è esserci per persone difficili perchè ti fanno pena, perchè “è la cosa giusta”, perchè hai paura di stare da solo.

Capisci che sei padrone del tuo destino e che stai prendendo l’amore che credi di meritarti.

Decidi di meritare rapporti reali e leali, in cui ti senti rispettato, con persone sane e prospere.

Aspetta con calma, senza fretta, e senza illusioni, perchè la prima persona che ti deve dare amore sei Tu.

Class Alfa

Appassionato di miglioramento personale. Esperto di chirurgia plastica e maxillofacciale, sociologia e gestione di micro impresa.

1 commento su “Lascia andare le persone che non ti meritano.”
  1. Articolo conciso ma molto concreto per quanto tratti di temi “immateriali”.
    Affrontando un periodo complicato a seguito di una separazione (matrimonio finito dopo 20 anni), con l’aiuto dello psicoterapeuta ho svolto un esercizio in cui dovevo indicare 3 obiettivi, o meglio sogni da raggiungere, per poter considerare la mia vita “piena”.
    Beh, a farla breve, per la realizzazione di tutti e 3 questi “sogni” non avevo bisogno di nessuna persona se non me stesso.
    E’ incredibile come troppo spesso si ritenga necessario avere delle relazioni affettive, mogli (o mariti), fidanzate/i ecc. per considerarci felici, quando invece le altre persone sono solo un valore aggiunto qualora la relazione sia sana o “qualcosa” che ci porta lontano dalla nostra reale natura…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *