• Aprile 11, 2021

Mewing: gli esercizi consigliati da Mike Mew.

DiClass Alfa

Feb 25, 2021

In questo blog ho giá parlato del mewing, ovvero dell’insieme di tecniche e abitudini elaborate da Mike Mew e suo padre John nel corso degli ultimo 50 anni. Non è tutta farina del loro sacco ovviamente, e oggi il mondo è pieno di dentisti e ortopedici che si occupano di rieducare la mandibola e la lingua con fini estetici e funzionali. Il Myobrace, l’ALF Device e la tereapia miofunzionale sono tutti sistemi e tecniche facenti parte della stessa famiglia.

Mike Mew è sicuramente il personaggio più noto grazie alla sua esposizione mediatica enorme. Negli anni è diventato un vero mito del web, protagonista di migliaia di meme.

Mike Mew incassa cifre molto alte per seguire i suoi pazienti e migliorare la loro vita. Ciò detto, come tutti i professionisti seri, vive per il suo lavoro e regala moltissime informazioni utili gratuite sui suoi social.

Lo seguo da anni, è un grande comunicatore.

Gli esercizi

La regola base che il dottor Mew insegna ai suoi pazienti è sempre questa: lingua sul palato, denti chiusi, labbra chiuse.

Questo è il primo esercizio su cui ci dobbiamo concentrare, il più importante e più difficile. Dobbiamo sforzarci di mantenere una posizione di riposo sana e funzionale per il nostro volto, respirare sempre con il naso e tenere la bocca chiusa il più possibile.

Famosissimo il «shut your mouth and save your life».

Gli esercizi che Mike Mew consiglia sono in genere tutti funzionali a questa prima regola. Bisogna impegnarsi ad allenare la lingua e i muscoli masticatori per tonificarli e rendere più facile mantenere una corretta posizione di riposo. È analogamente quello che succede quando non si fa attività fisica. I muscoli non sono tonici e tendiamo ad ingobbirci.

Mastica cibo duro a lungo.

Una delle principali cause delle deformità dei volti moderni è la durezza ridotta del cibo che consumiamo. Oltre ad essere facile da ingoiare il cibo oggi è anche ricchissimo di calorie, quindi bastano letteralmente pochi bocconi per coprire il fabbisogno energetico di una giornata.

Devi sforzarti di masticare a lungo ogni boccone, fino a trenta volte prima di mandare giù. Anche la digestione trae benefici da questa sana abitudine. Riduci il tuo cibo in poltiglia prima di ingoiarlo, sentilo, spostalo con la lingua.

Per allenare questa funzione Mike Mew consiglia anche l’utilizzo di strumenti come quello che vedi in foto.

Esistono molti oggetti, di durezza diversa, che servono principalmente ai bambini, ma che possono tornare utili anche agli adulti.

Allena la lingua

Anche la lingua in quanto muscolo deve essere rinforzata. Specialmente in una società dove le donne allattano sempre meno e si usano biberon pessimi per lo sviluppo orale le nostre lingue sono flaccide e deboli. Prendi un bicchiere e manda giù acqua a piccoli sorsi mentre sorridi, sarai obbligato ad utilizzare solo la lingua. Allenati a deglutire sempre così e durante il giorno fai quello che Mew chiama “micro swallowing”, ovvero ogni tanto ingoia saliva sempre con questa tecnica. NON USARE MAI LE GUANCE E I MUSCOLI BUCCINATORI PER DEGLUTIRE.

Puoi anche fare dei push up, delle serie di spinte della lingua verso il palato di tanto in tanto.

Tieni la testa ben dritta e le spalle indietro.

Anche questo è molto importante. Tutto nel nostro organismo è collegato e quindi se vogliamo avere la mandibola nella posizione corretta dobbiamo cercare di correggere anche il resto. Evitare di tenere la testa in avanti è importantissimo. Dobbiamo sforzarci di ricordare di tanto in tanto come stiamo e se è il caso di correggere la postura.

Anche per questo ci possono essere utili esercizi per riabituare la testa a stare nella giusta posizione.

Cammina a piedi nudi.

Se il nostro corpo è una struttura i nostri piedi sono le fondazioni. Spessissimo a piedi piatti e storti si accompagnano deformazioni del viso. Cerca, per quanto possibile, di camminare a piedi nudi in casa e anche fuori. Rieduca i tuoi piedi a lavorare come hanno fatto per gli ultimi 200’000 anni. Le dita devono essere distese e separate, gli alluci convergenti e non divergenti, le piante arcuate. Avere piedi sani e forti è importantissimo. Io mi alleno con i pesi sempre a piedi nudi.

I piedi funzionali di alcuni indigeni. Non stupitevi delle loro dentature perfette.

Esiste anche un interessante strumento che potete comprare per correggere i vostri piedi.

Ecco un altro esercizio che di tanto in tanto faccio anche io, Mike Mew lo chiama “large bolus”. Si tratta di masticare semplicemente una gran quantità di chewing gum a lungo. Se ci pensate i nostri antenati non avevano le posate, e il cibo era spesso scarso, me li immagino masticare grossi bocconi di carne semi cruda.

Altro esercizio per chi volesse sperimentare, sempre con i chewing gum. Si tratta di masticare con la lingua, cercando di stendere la cicca sul palato per poi ricomporla, muoverla per la bocca, e di nuovo schiacciarla sul palato.

Per chi volesse provare esistono in vendita delle particolari pasticche naturali molto dure. Si tratta del famoso Mastice di Chios, la resina di una particolare specie di alberi che cresce nel mediterraneo orientale. In antichità si usavano anche per disinfettare la bocca e favorire la digestione.

Class Alfa

Appassionato di miglioramento personale. Esperto di chirurgia plastica e maxillofacciale, sociologia e gestione di micro impresa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *