• Giugno 19, 2021

Donne “mature” e il mito delle MILF.

DiClass Alfa

Mar 12, 2021

Ero brutto, femmineo, piccoletto e correva l’anno 2013.

Come spesso facevo, bazzicavo su internet in cerca di occasioni scoperecce, e mi imbattei nell’annuncio di una donna sui 40 anni che si autodefiniva milf mediterranea. Risposi con una email apposita e mi dichiarai 18enne, mentre in realtà avevo 21 anni.

Iniziammo a comunicare per email, e poi anche a fare qualche telefonata. Era davvero una donna, e in foto era attraente e porca. Tette palesemente rifatte, ma che comunque voleva spacciare per vere… Il viso non lo vedevo bene nelle foto che mi inviava, ma comunque avevo sensazioni positive.

Mi diede appuntamento un sabato mattina a casa sua. Presi la macchina, poi due treni, tutto pettinato e tirato a lucido, scarpe rialzate, profumo abbondante, giacchino figo.

Arrivai a casa sua in zona Stazione Centrale a Milano. Un grosso palazzone vecchio ma ben tenuto.

Mi diede il nome sul citofono, e poi mi consigliò di dire che ero “il ragazzo del pc” nel caso il portiere mi avesse fatto domande.

Arrivai all’appartamento e mi ricevette una signora sui 55, attraente, ma attempata. Il mio occhio clinico riconobbe subito delle labbra pompate di filler, prodotto che probabilmente utilizzava anche in altre parti del viso. Mi accompagnò in una stanza e poi si infilò in bagno. Tornò dentro e iniziammo a scambiarci rapporti orali. La vecchia troia venne, e poi venni anche io sulle sue labbra pompate. Durante le effusioni quella donna cerco di dominarmi e di dirmi quello che potevo e non potevo fare. Ricordo bene quando, mentre mi pompava, cercai di toccarle e scoprirle il culo. Mi disse: «Ti ho per caso dato il permesso di toccarmi?»

Era una donna sola che amava giocare con i ragazzini appena maggiorenni. Mi aveva raccontato di un ragazzo con cui si vedeva con frequenza abbordato in un cinema. La vecchia puttana voleva farmi fare una cosa a tre con questo tizio e voleva che io lo inculassi! Diceva che ero adatto a quel ruolo.

Di mestiere “gestiva alberghi”, non so se esista come lavoro…

Dopo l’incontro la mandai a fanculo per email, non rispose. Non la vidi mai più. Una vera malata che non si eccitava se l’uomo aveva più di trent’anni.

L’attempatissima Barbara d’Urso. Di età ignota, continua ad essere proposta come modello di donna matura marcia da imitare per le casalingue italiane.

Dal novembre 2019 al novembre 2020 ho frequentato una donna di 6 anni più grande di me. Abbiamo di fatti avuto una relazione, con “Ti amo” e altre puttanate varie. Oltre al sesso (troia verissima pure lei) la storia ha dato molto poco, e ho dunque deciso di mollare quando anche il sesso mi aveva stancato.

Questa donna voleva sempre dirmi cosa fare, non si lasciava mai guidare e i miei consigli erano tutti sprecati. Non mi dava mai retta nonostante fossi superiore anni luce sul piano culturale e delle competenze.

Consiglio: evitate a morte le persone che non valorizzano la vostra opinione.

Queste sono state le uniche donne più grandi con cui mi sono rapportato in vita mia, e credo di non provarci più. Sebbene l’esperienza della vecchia psicotroia mi avesse già fatto capire l’antifona, anni dopo ci ho riprovato. Le donne più grandi non sono mai valutabili per una relazione, vanno giusto scopate qualche volta e poi sfanculate. In genere, se una donna ha raggiunto una certa età e non è in una relazione stabile e sana da tempo ha problemi mentali, specialmente se è attraente.

Ormai ogni volta che vedo una tipa che ha più di 28 anni, ed è almeno una 5.5 e non ha una relazione solida in corso sento odore di psicopatia immediatamente. Se nessuno l’ha selezionata come compagna c’è un motivo, e probabilmente è anche bello grosso!

Se una donna sceglie un maschio più giovane lo fa perchè vuole portare i pantaloni, vuole dominare, ha indole maschile.

Una donna sana cercherà sempre un maschio potente e assertivo da ammirare e servire.

Non provateci nemmeno, non perdete tempo, le donne “mature” sono solo esperienze, navi scuola, non avete minimamente l’obbligo di provare ad aggiustare il loro cervello fottuto. Lasciatele pure lì, dopo averle chiavate, con i loro gatti, i loro figli di uomini ignoti, i loro cagnolini, la loro depressione.

Il fenomeno MILF è veramente una cagata pazzesca, mi batto da anni contro questa aberrazione del mondo moderno.

Sessualizzare forzamente le donne oltre una certa età, quando ormai hanno la fertilità del Deserto di Atacama, è folle e distruttivo per la società e per le donne stesse.

Una donna di 35, 40, 50 anni dovrebbe essere esaltata come moglie e madre, non come troia.

Prendetele per quello che sono, uno dei tanti sottoprodotti dell’involuzione femminista.

Perchè le donne più grandi vogliono dominare gli uomini?

Da quello che ho potuto vedere le donne che non riescono a legare un uomo a se sono, come detto, danneggiate mentalmente. Le single over 30, specie se attraenti, hanno sempre un passato sessuale analogo. Si sono concesse in modo totale in gioventù a uomini “sbagliati”, ovvero maschioni alfa criminali e antisociali, sono state devastate, chiavate, tradite, picchiate e poi abbandonate, magari pure incinte.

Dopo queste relazioni estreme la loro idea di amore viene del tutto distrutta e pensano che l’amore e la passione possano convivere solo con persone violente, estremamente alfa o criminali.

Questo tipo di donna, ferita e ormai incapace di amare, cerca nell’uomo solamente un provider, un compagno sottomesso, un beta. Non vogliono più concedersi, forse perchè non sono più in grado di amare. Di solito, dopo le prime relazioni con gli Alfa antisociali tra i 15 e i 25 anni, alternano relazioni lunghe con beta sottomessi a periodi da troia “wild and free” in cui chiavano senza impegno tra Ibiza, Mikonos e Miami.

Le donne sane invece, dato che non sono state del tutto rovinate da un certo tipo di relazioni, riescono a legarsi ad un uomo in tempo, cioè prima della loro data di scadenza, e iniziano a convivere o si sposano vicino o poco dopo i 30 anni.

Purtroppo sempre più donne arrivano ai 30 anni devastate e deliranti, incapaci di legarsi ad un uomo, totalmente distrutte psicofisicamente da oltre 15 anni di giostra dei cazzi.

Cari lettori, carissimi lettori, evitate di investire tempo, energie, sentimenti in donne più grandi di voi. Costruite solo su basi solide, ovvero su ragazze giovani e che sono ancora in grado di amare e rispettare un uomo sano e valido.


Non conosci il concetto di Giostra dei cazzi? Eccotelo spiegato.

Class Alfa

Appassionato di miglioramento personale. Esperto di chirurgia plastica e maxillofacciale, sociologia e gestione di micro impresa.

17 commenti su “Donne “mature” e il mito delle MILF.”
  1. “Se una donna sceglie un maschio più giovane lo fa perchè vuole portare i pantaloni, vuole dominare, ha indole maschile.”
    Cosa ne pensi del rapporto Icardi – Wanda Nara? Non ti sembra l’esempio classico di questa situazione?

    1. Certo che sí, tra i vip si vede spesso. A volte ti ritrovi catapultato nel successo per fortuna o dono genetico, non per intelligenza e scaltrezza, quindi è facile vedere milionari o comunque uomini di enorme successo vivere da cagnolini.

      1. Ma anche il resto della storia collima. L’ex marito di wanda era un cosidetto macho argentino che la tradiva con tutto quello che camminava, credo mollandola con 3 figli.
        E lei a quel punto si è presa un giovane dalla personalità fragile da plasmare…..facendosi ingravidare per legarlo a se.

  2. fantastico ritorno dei tuoi video !! è stata un ingiustizia quando sono stati bloccati assieme al canale ; YouTube piattaforma ridicola , non esiste libertà di espressione ; finché si parla di femminismo e altre cazzate va bene , appena si accenna alla redpill ban immediato . per fortuna hai continuato per la tua strada aprendo il blog . lezione per tutti questa da prendere come esempio , perseverare e mai arrendersi !

      1. Non ho mai visto i tuoi video, quello della giostra è il primo che vedo. Personalmente non c’ho trovato nulla di male in questo, non capisco le motivazioni della censura (è anche vero che io sono una persona poco maliziosa).
        Forse dovresti ridefinire i modi e i termini per evitare la censura, magari usare la prima persona, del tipo “io non lo farei…, io non la considererei…”.
        Ti giuro non riesco a comprendere dove sia l’errore in quello che dici, cosa c’è di male a dire “con una donna che ha avuto tanti uomini non è consigliabile farci qualcosa di serio perché se gli altri non lo hanno fatto ci sarà un motivo…” (che poi è lo stessa cosa che dicono le donne sull’uomo vergine).

  3. Sono d’accordo su tutto.
    Vorrei aggiungere che il problema delle milf non è solo legato al femminismo, ma anche dagli uomini, ho personalmente conosciuto molti uomini (under 30) che si eccitavano di più di fronte a una 40enne che a una 25enne, e molto spesso vedevano me come strano quando dicevo che a me le milf non interessavano ma mi interessavano le 20enni (ci tengo a precisare che ho 30 anni appena compiuti, quindi non ero fuori età).

    1. Non escludo che i tuoi conoscenti fossero parecchio influenzati dalla propaganda. Poi ricorda che a volte inconsciamente andiamo a scegliere categorie più abbordabili per garantirci buone possibilità di successo. Pensa ai tipi con il fetish per le obese, son cose contro natura, ma rassicuranti, dei “cope”.

      1. Anni fa non si chiamavano milf però a tutti i giovani 20 enni è sempre piaciuto scopare con le 30-40 (ovviamente di bell’aspetto), per una serie di vantaggi:
        – sono più esperte
        – non ti devi fidanzare, portarla a cena, conoscere i genitori, ecc,
        – non devi aspettare mesi prima che te la dia
        – perdi meno tempo in discussioni inutili tipo convincerla che sei innamorato, ecc
        – non si fanno influenzare dalle amiche sceme perché magari non parlano a nessuno della vostra relazione (soprattutto col marito becco….)
        – meno rischi di gravidanze indesiderate o peggio di essere “incastrato”

  4. “Di mestiere “gestiva alberghi”, non so se esista come lavoro…”
    Ma non è che questa fosse una vecchia “nave scuola” con passato di prostituta e magari gestiva qualche “gallina” giovane dopo aver fatto i soldi?
    Poi Milf significa madre che mi piacerebbe scopare….Aveva figli?

      1. Se una smette il mestiere non credo che si “ritiri” completamente dal sesso.
        Lo farà probabilmente assecondando le sue voglie. Probabilmente frutto delle sue esperienze e traumi, quindi ci sta che faccia cosa poco normali (niente penetrazione e solo giochetti con ragazzini poco mascolini) e riproduca anche situazioni particolari di quando faceva quella vita come per esempio dire al cliente/partner cosa può fare e cosa no (credo che le prostitute non vogliano essere baciate in bocca per esempio).
        Altri indizi l’eccessivo ricorso alla chirurgia estetica (labbra e tette rifatte) e questa risposta decettiva “gestisco alberghi” sulla sua occupazione (magari più che alberghi bordelli ……).

  5. ”Cari lettori, carissimi lettori, evitate di investire tempo, energie, sentimenti in donne più grandi di voi. Costruite solo su basi solide, ovvero su ragazze giovani e che sono ancora in grado di amare e rispettare un uomo sano e valido.”

    se vai per la 30ina come te la prendi una ventenne? Oggi con il femminismo anche le donne vogliono uno pari di età (a meno che il tipo non sia bello).

    1. Forse vivo su un altro pianeta allora, perché vedo veramente molte coppie con lui sui 30 e lei sui 20…ma forse è sempre più comodo trovare scuse per potersi piangere addosso.

    2. Alle donne non interessa nulla dell’età che hai, a loro interessano solo i valori LMS, se hai valori LMS di loro gradimento anche a 50 puoi rimorchiare le ventenni.
      @luc dovresti leggerti l’articolo del redpillatore “l’età è un limite con le donne” di cui ti riporto una delle frasi finali: “se una donna dice che sei troppo vecchio sta solo cercando una scusa socialmente accettabile per rifiutarti in base ai tuoi valori LMS”.
      Pure biologicamente non ha senso per le donne preoccuparsi dell’età di un uomo perché un uomo può fare un figlio pure a 70 anni, cosa non vera per le donne, infatti per noi uomini alla fine l’ età è un limite, tornando all’articolo, è vero che le milf attiranno molti giovani, ma solo perché i giovani uomini sono disperati, però nonostante tutto dubito che la maggior parte dei trentenni sarebbero disposti ad avere LTR con donne di 50 anni (cosa non vera per le donne).
      @luc, l’eccezione che hai tirato in ballo “a meno che il tipo non sia bello” non vale solo per l’età ma per qualsiasi cosa, @luc ricorda che con le donne se hai valori LMS alti non esistono regole che ti limitano, neanche quelle create dalle stesse donne.

  6. Ottimo articolo; nella parte finale forse andava specificato che alcune donne cercano il beta provider, altre continuano a cercare di dare un colpo alla botte e uno al cerchio (ovvero legare a sé quel tipo di uomo che non sono riuscite a legare in una relazione stabile quando erano più giovani), altre sono consapevoli di poter avere solamente avventure (e almeno non raccontano di volere qualcosa di diverso), altre ancora lo cercano giovane perché hanno qualche complesso edipico (nel senso sono donne che hanno fantasie perverse e non hanno accettato il distacco dal figlio). L’elenco non è esaustivo… il succo comunque è quello del tuo articolo: se ad una certa età una donna è single, un motivo c’è. Poi non è che va evitata a prescindere: ci sono uomini attraenti che con le 35enni o quarantenni fighe si fanno i bagni. Perché parliamoci chiaro, di donne che hanno un’età superiore ai 30 (anche di molto) e che sono molto attraenti, ne esistono a iosa. Di trentenni stupende poi, non ne parliamo. Ma se passano le giornate in palestra, non lo fanno di certo per quello basso e bruttino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *